You are currently viewing Crotone, Progetto SIMEUP “Scuola Cardioprotetta”: “Arrivano i defibrillatori all’istituto Pertini”

Da un grande potere, derivano grandi responsabilità”… Non è una frase di un famoso filosofo o di chissà quale particolare autore ma, sicuramente, molti la ricordano perché l’hanno sentita pronunciare dallo zio di Peter Parker al nipote, in quel famoso film che forse alcuni di loro hanno visto quando erano ancora bambini: “Spider Man”… 

E’ una frase che ben si adatta ad un moderno “Supereroe” tecnologico, il D.A.E. (defibrillatore semiautomatico esterno) che in realtà è più semplice da usare di un qualsiasi elettrodomestico, ma ha un grandissimo potere perché può salvare una vita ed essere assolutamente determinante in situazioni di emergenza, dal momento che un’altissima percentuale delle aritmie che causano un arresto cardiaco sono risolvibili con questo apparecchio. 

L’istituto di Istruzione Superiore “Pertini – Santoni ” si è dotata in ciascuno dei due plessi, Via Gioacchino Da Fiore e Viale Matteotti , dei D.A.E.
La presenza di questi strumenti salva vita rappresenta un modo di valorizzare, con orgoglio, l’impegno e la sensibilità della scuola nei confronti delle tematiche riguardanti la sicurezza e in particolare il BLS-D. 

E le “grandi responsabilità”?… Sono quelle di tutti coloro che sono stati formati grazie al nostro “Progetto Scuola Cardioprotetta” ovvero docenti, non docenti.
I quali sanno che nel momento in cui si rendesse necessario, sono chiamati ad essere pronti e disponibili ad utilizzare il D.A.E. secondo le procedure imparate durante il corso, anche se tutti noi manteniamo sempre la speranza di non trovarci in una simile situazione e di… non doverlo mettere in pratica mai.

Un particolare ringraziamento il Medical Training Center SIMEUP Crotone lo rivolge alla Dirigente Dott.ssa Ida Sisca.

Fonte:WESUD.it