Al momento stai visualizzando Cuore Sicuro a Crotone: Il Liceo Pitagora al Centro della Cardioprotezione

Il 9 maggio 2024 è stato un giorno significativo per il Liceo Classico Pitagora di Crotone, poiché ha ospitato un corso di alta formazione BLSD PBLSD, organizzato dal centro di formazione SIMEUP Crotone. La direzione del corso è stata affidata alla Dott.ssa Anna Maria Sulla e al Dott. Giovanni Capocasale, affiancati da un team di istruttori nazionali SIMEUP di spicco: Daniele Ermanno, Gaetano Nicoletta, Antonio Vaccaro e Ilenia Dell’Amico.

Il corso ha rappresentato un’opportunità preziosa per i partecipanti, in particolare per i docenti del Liceo Classico Pitagora, i quali hanno potuto acquisire competenze cruciali in materia di soccorso in caso di arresto cardiaco. La giornata formativa si è articolata in due parti: una teorica, durante la quale sono state fornite le conoscenze di base, e una pratica, che ha permesso ai partecipanti di mettere in atto quanto appreso utilizzando manichini digitalizzati di ultima generazione.

Ma ciò che rende questo evento ancora più significativo è l’attenzione del Dirigente Scolastica, Prof.ssa Natascia Senatore, nei confronti della sicurezza dei suoi studenti e del personale scolastico. Grazie alla sua sensibilità e lungimiranza, la scuola è stata dotata di ben due defibrillatori e il personale è stato formato adeguatamente. Questa decisione non solo protegge chi frequenta il Liceo Classico Pitagora, ma rende anche la scuola un punto di riferimento per la sicurezza cardiaca nell’intero centro cittadino di Crotone.

L’impegno della SIMEUP Crotone non è passato inosservato: la scuola ha ricevuto il riconoscimento ufficiale di “struttura cardioprotetta”. Questo encomio non solo sottolinea l’importanza di garantire la presenza di defibrillatori e personale formato nelle istituzioni educative, ma evidenzia anche il ruolo fondamentale che la scuola può svolgere nella promozione della salute e della sicurezza della comunità.

Oltre a diventare una struttura cardioproetta grazie alla dotazione di defibrillatori e al personale formato, il Liceo Classico Pitagora di Crotone ha anche aderito ai progetti PAD (Public Access Defibrillation). Ma di cosa si tratta esattamente?

I progetti PAD sono iniziative volte a rendere i defibrillatori accessibili al pubblico e a garantire che il maggior numero possibile di persone sia in grado di utilizzarli in caso di emergenza cardiaca. Questi dispositivi, noti come AED (Automated External Defibrillator), sono progettati per essere utilizzati da chiunque, anche senza una formazione medica specifica. La loro presenza in luoghi pubblici, come scuole, centri commerciali, stazioni e aree di svago, può fare la differenza tra la vita e la morte in situazioni di arresto cardiaco improvviso.

Entrare a far parte dei progetti PAD è un passo importante per il Liceo Classico Pitagora, poiché si impegna a essere un punto di riferimento non solo per l’istruzione, ma anche per la sicurezza e il benessere della comunità. La scuola si unisce così a una rete di istituzioni e organizzazioni che si adoperano per diffondere la cultura della prevenzione cardiaca e per fornire strumenti concreti per intervenire in situazioni di emergenza.

Questa adesione riflette l’impegno costante della scuola nel promuovere la salute e la sicurezza dei suoi studenti, del personale e di tutti coloro che frequentano il suo campus. Grazie alla combinazione di formazione, attrezzature e partecipazione attiva ai progetti PAD, il Liceo Classico Pitagora si conferma come un pilastro della sicurezza cardiaca nella città di Crotone.

In un mondo in cui le malattie cardiovascolari rappresentano una delle principali cause di morte, investire nella cardioprotezione e nell’istruzione sulla rianimazione cardiopolmonare assume un’importanza sempre maggiore. Il Liceo Classico Pitagora si pone all’avanguardia in questo campo, dimostrando che la prevenzione e la prontezza nell’azione possono fare davvero la differenza nelle vite delle persone.