• Categoria dell'articolo:BLS Run Team
Al momento stai visualizzando Debutto del BLS Run Team in Calabria: Partecipazione alla X Competizione Podistica Capocolonna-Crotone

Per la prima volta in Calabria, gli atleti del BLS Run Team hanno partecipato alla X edizione della competizione podistica Capocolonna-Crotone, portando con sé un importante messaggio di prevenzione e sicurezza cardiaca. Questo gruppo, composto da sei corridori formati dal centro di formazione SIMEUP Crotone e appartenenti alla Milon Runners, ha indossato le loro maglie arancioni distintive durante l’evento.

Il gruppo, composto dai sei atleti agonisti Marcello Pastore, Daniele Ermanno, Luciano Compagnone, Walter Cortese, Giuseppe Cimini e Domenico Fuoco appartenenti alla società Milonrunners e formati dal centro di formazione SIMEUP Crotone, ha indossato la distintiva divisa arancione durante l’evento. Essi, grazie alla specifica formazione ricevuta, sono sempre pronti a fornire soccorso tramite le tecniche di Basic Life Support and Defibrillation (BLSD). La loro presenza all’evento ha sottolineato l’importanza di essere pronti a intervenire in caso di emergenze cardiache, anche durante attività sportive di ogni tipo, dagli allenamenti alle gare.

L’Importanza del BLSD nello Sport

La partecipazione del BLS Run Team alla Capocolonna-Crotone non è stata solo una sfida sportiva, ma anche un’opportunità per sensibilizzare tutti gli altri atleti ed il pubblico sull’importanza del BLSD. Gli arresti cardiaci possono verificarsi in qualsiasi momento, e la prontezza nel rispondere con le giuste tecniche di rianimazione può salvare vite.

Gli atleti, con le loro maglie arancioni, hanno corso non solo per competere, ma anche per educare e diffondere consapevolezza sull’importanza di essere preparati a gestire emergenze cardiache. La loro presenza ha dimostrato che sport e salute possono e devono andare di pari passo, e che avere soggetti formati nelle tecniche di BLSD è un valore aggiunto per qualsiasi evento sportivo, creando un ambiente più sicuro per tutti i partecipanti.

Il debutto è stato un successo, e un esempio virtuoso per la comunità. La loro partecipazione ha mostrato come la formazione e la prevenzione possano integrarsi perfettamente con lo sport.
Sarebbe auspicabile che il loro impegno e la dedizione alla causa della sicurezza cardiaca, siano un modello da seguire per altri gruppi e organizzazioni sportive. Speriamo che questa iniziativa ispiri molte altre associazioni ad unirsi al grande progetto nazionale del BLS Run Team, aumentando così il numero di “Rianimatori in Corsa”. Insieme si può rendere le competizioni sportive più sicure e salvare vite umane grazie alla diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare.

Unitevi al BLS Run Team per diventare parte di questo importante movimento! 🏃‍♂❤🏃‍♀ #RianimatoriInCorsa #BLSDRunTeam