You are currently viewing Il Crotonese:Scuola Cardioprotetta. L’iniziativa dell’istituto comprensivo Alcmeone e Simeup

Crotone – Il 28 Aprile si è svolto il retraining del Corso BLSD e P-BLSD presso l’Istituto Comprensivo “Alcmeone” di Crotone. Il progetto “Scuola Cardioprotetta” ha preso il via nel novembre 2019, fortemente voluto dal dirigente scolastico Antonio Santoro, il quale ha voluto offrire un personale scolastico formato e certificato in maniera da rendere sicura la scuola, creando per i cittadini le postazione salvavita e sensibilizzando anche le comunità al di fuori della scuola.

“Il corso di aggiornamento si svolge ogni due anni – si legge in una nota – ed è rivolto a tutto il personale che ha già svolto il corso di BLSD per aggiornare la conoscenza delle tecniche e delle sequenze della rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione dell’adulto secondo linee guida riconosciute a livello internazionale, con la preziosa collaborazione del Medical Training Center SIMEUP Crotone. Il direttore del corso medico istruttore Giovanni Capocasale e la dottoressa Anna Maria Sulla hanno coinvolto l’istituto comprensivo del territorio. Questo progetto oggi continua per il bene della comunità Crotonese, non solo scolastica. Al dirigente scolastico va il merito per le sue scelte di alto valore sociale e civile oltre che professionale e per aver sensibilizzato la popolazione al tema della cardioprotezione”. 

La presidente SIMEUP (Società Italiana di medicina Emergenza ed Urgenza Pediatrica) Calabria Anna Mara Sulla ritiene che “la presenza di defibrillatori e di una squadra di angeli custodi all’interno di una scuola sia un diritto – prosegue la nota -. Pertanto il progetto Scuola Cardioprotetta è un progetto strutturato di PAD (Public Access Defibrillation), con l’obiettivo di combattere l’arresto cardiaco improvviso, tutelando la salute e il diritto alla vita di ogni studente e lavoratore presente all’interno di una scuola”.

Fonte:ilcrotonese