You are currently viewing Isola Capo Rizzuto, parte il progetto “Occhio ai Bimbi”

“Il tutto nasce dal desiderio e dalla necessità di mettere al centro della nostra società la famiglia e soprattutto i bambini, fascia debole che rappresenta il futuro”. Così il dottor Vincenzo Petrocca commenta l’inziativa “Occhio ai Bimbi”, voluta dal Comune di Isola Capo Rizzuto e volta alla prevenzione per l’ambliopia, meglio nota come “occhio pigro”.

Tale condizione interessa circa il 4% della popolazione mondiale. L’inziaitiva permetterà di coinvolgere i più piccoli e sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema. Concretamente, saranno garantite ben 600 visite oculistiche gratuite, da svolgersi tramite il Poliambulatorio Annunziata.

“Questo progetto si divide in due parti: la prima è rivolta direttamente ai bambini, l’altra è per gli adulti ma sempre mirata alla sicurezza degli stessi bambini, nello specifico abbiamo voluto organizzare un corso gratuito di primo soccorso pediatrico in collaborazione con la Simeup e la Prolife” spiega sempre Petrocca. “Il corso è rivolto a genitori, insegnanti e a tutti coloro che sono interessati, bisogna essere pronti in caso succeda qualche incidente domestico, e dati sugli incidenti domestici che riguardano i bambini sono elevati”.

“Per quanto concerne lo screening sarà completamente gratuito e lo faremo direttamente nelle scuole, bambini che hanno questi disturbi visivi per potrebbero causare problemi anche durante la loro crescita, in caso di problemi i bambini verranno indirizzati verso strutture di competenza per le visite specialistiche” conclude.