Al momento stai visualizzando SIMEUP Crotone: Un Respiro di Vita con il Progetto “CROTONE Città Cardioprotetta”

La SIMEUP Crotone, Società sScientifica dell’ Emergenza ed Urgenza aveva recentemente presentato al Signor Sindaco della Città di Crotone , nel mese di Maggio c.a. , il progetto “ Crotone Città Cardioprotetta “, prevedendo nelle vie della Città la presenza di defibrillatori e cittadini certificati all’uso degli stessi .

Per tale motivo la Presidente , Antonella Passalacqua  della III commissione consiliare con delega alle politiche per la salute e politiche sociali ha invitato per un’audizione  il Direttore del Centro Simeup Crotone , Dott. Giovanni Capocasale, medico ed Istruttore Nazionale SIMEUP, la  Dott.ssa Anna Maria Sulla, Past President SIMEUP Calabria e Istruttore Nazionale e la Prof.ssa Ilenia Dell’Amico, Istruttore Nazionale . Per tale motivo giorno  20 febbraio c.a. nella sala consiliare della città di Crotone è stato presentato ai consiglieri comunali il progetto “Crotone Città Cardioprotetta”. Un’iniziativa volta a rendere la città sempre più sicura e preparata ad affrontare situazioni di emergenza cardiaca come l’arresto cardiaco . Presentato con entusiasmo e professionalità il progetto ha suscitato grande interesse e attenzione tra i Consiglieri Comunali presenti , i quali hanno posto numerose domande ai rappresentanti SIMEUP . Gli stessi hanno assicurato il loro impegno per rendere attuabile l’iniziativa a favore della comunità crotonese.

Il cuore del progetto consiste nell’installazione diffusa di defibrillatori semi-automatici esterni (DAE) e nella formazione dei cittadini alle tecniche di base di supporto vitale e defibrillazione precoce (BLSD-PBLSD). L’obiettivo è quello di garantire una risposta rapida ed efficace in caso di arresto cardiaco, aumentando così le possibilità di sopravvivenza e riducendo le conseguenze negative che possono colpire il cervello una volta ripresa l’attività cardiaca.

Nella provincia di Crotone alcune amministrazioni comunali come Casabona, Mesoraca , Isola Capo Rizzuto , Scandale , Petilia Policastro hanno formato il proprio personale dipendente e cittadini ed acquistato dei defibrillatori, contribuendo così a rendere il loro territorio sempre più sicuro dal punto di vista sanitario.

Un elemento chiave, inoltre , del progetto è la creazione di una mappa dei defibrillatori presenti sui territori comunali, già ideata e realizzata dall’Istruttore Nazionale Daniele Ermanno. Questa mappa, già disponibile gratuitamente sul sito www.prolifekr.it, fornisce informazioni utili su dove trovare i defibrillatori nelle diverse aree della provincia, facilitando così l’intervento tempestivo in caso di emergenza. “Crotone ha un cuore grande, ciò che vogliamo preservare è la salute di tutti… attraverso la collaborazione del Sindaco e dei suoi consiglieri “ ha sottolineato il Dott. Capocasale durante la presentazione del progetto.

Lo slogan che accompagna il progetto “Salva una vita, tu puoi!”  incarna lo spirito di questa iniziativa, che non solo mira a proteggere la vita dei crotonesi , ma anche a rendere la città sicura in quello che è la sua collocazione naturale, il turismo.

In conclusione, “Crotone Città Cardioprotetta” è molto più di un progetto: è un impegno concreto verso la sicurezza e il benessere della comunità, un’opportunità per tutti noi della SIMEUP di contribuire a rendere il nostro territorio un posto migliore.