Al momento stai visualizzando Successo per la Prima Giornata Nazionale sulla Shaken Baby Syndrome a Crotone con SIMEUP

Una ventata di cambiamento ha attraversato la città di Crotone con la recente realizzazione della Prima Giornata Nazionale sulla Shaken Baby Syndrome. Ideata e progettata da Terre Des Hommes, con il coinvolgimento del gruppo SIMEUP Crotone, questo evento ha rappresentato un momento cruciale per sensibilizzare e informare sul tema di una condizione spesso trascurata ma di vitale importanza. Grazie alla preziosa collaborazione con SPER e A.P.E di Crotone, l’evento ha offerto un’opportunità unica per genitori e famiglie di apprendere, condividere esperienze e acquisire conoscenze fondamentali legate alla Shaken Baby Syndrome.

La Shaken Baby Syndrome è una problematica sempre più rilevante nella società moderna, ma spesso poco conosciuta o trascurata, che può causare danni irreversibili. Conoscere e saper gestire situazioni di stress è fondamentale, e grazie all’impegno del gruppo SIMEUP Crotone, questa giornata ha illuminato questa condizione, fornendo alle famiglie gli strumenti necessari per affrontarla con consapevolezza e preparazione.

La partecipazione attiva di numerose associazioni, tra cui Prociv, Agorà, Kroton Community, Noi Mamma e Bambè, e Insieme a Colori Cutro, ha evidenziato l’importanza del sostegno comunitario nella gestione di tali sfide, offrendo un quadro completo di solidarietà e supporto.

Gli esperti del settore hanno condiviso conoscenze preziose e consigli pratici su come riconoscere le situazioni di stress e evitare lo scuotimento del bambino per calmarlo. Accanto a loro, il gruppo di istruttori nazionali SIMEUP ha offerto un supporto professionale di alto livello, arricchendo ulteriormente l’esperienza dei partecipanti.

L’evento non è stato solo educativo, ma anche emozionante e stimolante. Le testimonianze personali, la condivisione di strategie di coping e l’atmosfera di solidarietà hanno reso questa giornata un momento indimenticabile per tutti i presenti.

In conclusione, la Prima Giornata Nazionale sulla Shaken Baby Syndrome a Crotone ha rappresentato un importante passo avanti nella consapevolezza e nella gestione di questa condizione. Grazie all’impegno dei suoi organizzatori e alla partecipazione attiva della comunità, questo evento rimarrà un faro di speranza e supporto per tutte le famiglie coinvolte.

Una giornata che ha segnato un nuovo inizio nel percorso verso una maggiore consapevolezza e prevenzione, dimostrando che, insieme, è possibile fare la differenza.

Fonte:wesud