You are currently viewing “Una manovra per la vita” al centro “Antonio Rosimini” di Capo Rizzuto 

Corso organizzato e diretto dagli “Studi Medici della Misericordia di Isola Capo Rizzuto” in collaborazione col centro di formazione “Magna Graecia” di Crotone

“Una manovra per la vita” –Impariamo a conoscere le manovre salvavita contro il soffocamento da corpi estranei e l’arresto cardiorespiratorio dei bambini-,questo il titolo dell’importante corso di formazione sulle manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica, svoltosi, con grande successo, Lunedì 29 Giugno.  Il corso è stato organizzato e diretto dagli “Studi Medici della Misericordia di Isola Capo Rizzuto” in collaborazione col centro di formazione “Magna Graecia” di Crotone. L’evento si è tenuto presso la sala congressi del centro “Antonio Rosimini” di Capo Rizzuto, alla presenza del governatore della Misericordia di Isola, nonché vice presidente nazionale delle Misericordie d’Italia, Leonardo Sacco, che è intervenuto durante il corso per spiegarne l’importanza al numeroso pubblico presente in sala. Interessanti, e attentamente seguiti,anche gli interventi del Dottor Giovanni Capocasale, direttore Centro Magna GraeciaSimeup, e della D.ssaAnastasia Cirisano. E’ inoltre intervenuto l’Assessore alla Sanità del Comune di Isola Capo Rizzuto, Carmine Parisi. A moderare l’incontro la direttrice del centro “Studi Medici della Misericordia” Mimma Tipaldi. Dopo i saluti di rito e i vari interventi si è passati alla parte pratica della giornata, le simulazioni dettagliate degli interventi, a dirigere il corso ci ha pensato il Dottor Giovanni Capocasale accompagnato da una straordinaria Equipe di istruttori certificati PBLS della Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica (SIMEUP). Durante le illustrazioni sono state eseguite le manovre di primo soccorso, dove è stato coinvolto anche il pubblico presente, composto in maggioranza da operatori ed educatrici già impegnati, a vario titolo, in servizi per l’infanzia e progetti educativi e sociali, presenti anche molte mamme.   Alla fine del corso, totalmente gratuito, è stato rilasciato un attestato di partecipazione a tutti coloro che hanno assistito allo stesso. 

Fonte:crotoneinforma